telo comprimoto

Telo coprimoto: quale scegliere

Il telo coprimoto è un accessorio fondamentale, soprattutto se non hai un ricovero interno per la tua moto e devi parcheggiarla all’esterno, in balia di vento, pioggia, freddo, caldo ed altri agenti atmosferici. Come individuare il miglior telo coprimoto? Devi innanzitutto scegliere tra modelli interni ed esterni, prestando molta attenzione soprattutto al materiale selezionato ed alle sue specifiche caratteristiche. In questo articolo rispondo alla precedente domanda, illustrandoti i principali requisiti da tenere a mente al momento della scelta.

Telo coprimoto da interno e da esterno: le differenze

Prima di entrare nei dettagli, è opportuno fare una distinzione iniziale tra telo per esterno e da interno.
Il telo per coprire la moto da interno deve garantire principalmente durevolezza ed una copertura adeguata. Se il luogo dove è custodita la moto non risulta particolarmente umido, puoi optare per un modello in cotone. Al contrario, se c’è molta umidità, ti consiglio di scegliere un modello traspirante.
Il telo da esterno devi invece considerare altre caratteristiche a partire dalla tipologia del tessuto che, preferibilmente, deve essere resistenti ai graffi, anti-UV ed impermeabile.

Con quali materiali è fatto un telo coprimoto?

In base alle dimensioni ed al design della tua moto, puoi scegliere il materiale del telo. Il modello deve innanzitutto essere in grado di coprire la moto o lo scooter in tutta la sua interezza, considerando quindi attentamente alcune componenti che potrebbero aumentarne il volume come vetro alto, bauletto, specchietti ampi ecc. Lo stesso materiale va scelto in base a: impermeabilità, protezione dai raggi UV, interno anti-graffio e copertura termica.

Generalmente il materiale più gettonato per i teli coprimoto è il poliestere, soprattutto il 210T ed il 190T. Sono materiali capaci di offrire prestazioni molto elevate e si adattano perfettamente a qualsiasi condizione ambientale, assicurando una protezione adeguata a moto e scooter. Quasi tutti i modelli sono dotati di un foro lucchetto, dove poter far passare la catena e legare la moto quando la parcheggi all’esterno.

Caratteristiche

Impermeabilità

Un telo moto impermeabile e traspirante risulta la scelta migliore per proteggere le componenti elettroniche della moto dall’umidità.

Protezione dai raggi UV

I raggi solari, oltre a danneggiare le componenti elettroniche della moto, rischiano di rovinare la carrozzeria del mezzo “raschiando” la vernice e facendolo apparire sbiadito. Un modello con protezione anti-UV tiene al riparo la tua moto dai cocenti raggi del sole.

Interno anti-graffio

L’utilizzo improprio del telo può lasciare sulla carrozzeria dei graffi difficili da togliere. Per evitare questi inconvenienti, ti suggerisco di dotarti di un telo per proteggere la moto elasticizzato e con rivestimento interno anti-graffio, evitando così di rovinare la carrozzeria della moto.

Copertura anti-termica

La copertura anti-termica non è presente in tutti i modelli di coprimoto, ma risulta particolarmente efficace soprattutto in quelle zone dove si registrano temperatura molto alte o molto basse. In pratica la temperatura della moto resta stabile, proteggendola da eventuali sbalzi di temperatura che possono risultare pericolosi.

I principali brand

I brand più rinomati sul mercato offrono un ventaglio molto ampio e variegato di teli, da scegliere in base alla tipologia ed al design di moto.
Di seguito un elenco di quelli più famosi:

  • Triumph
  • Bmw
  • Tucano
  • Ducati
  • Harley Davidson
  • Suzuki
  • Guzzi
  • Givi
  • Kawasaki
  • Honda
  • Yamaha
  • Aprilia.
Atena Solution ©️ 2020 - P.Iva 03657910547